Marco Menghini - Blog di Copywriting e Web DesignMarketing Social Media Marketing: come sfruttare i Social Media per la tua attività!

Social Media Marketing: come sfruttare i Social Media per la tua attività!

“We don’t get to know people when they come to us; we must go to them to find out what they are like.” [cit. Johann Wolfgang von Goethe]

Hai iniziato una nuova attività e ora ti trovi a dover analizzare quali strade intraprendere per farti conoscere! Un errore comune per chi avvia una start-up è quello di credere che il proprio marchio sarà apprezzato da chiunque. E a questo punto si tende a fare promozione verso un target non ben specificato, con conseguente perdita di tempo e denaro.

Ecco allora che prima di iniziare è necessario fermarsi un attimo a riflettere e capire a quale tipologia di persona o azienda e a quale fascia d’età potrà interessare ciò che offriamo. Una volta capito questo, possiamo adottare un registro di linguaggio e una strategia che ci permettono di aggredire il mercato di riferimento.

E questo cosa c’entra con i Social Media?

Il Social Media Marketing è un potente strumento per le imprese che cercano di auto promuoversi e che vogliono avere un canale di interazione diretto con i clienti. Se implementato correttamente, il marketing con i Social Media può portare notevole successo per il tuo business. Questo tipo di marketing si basa principalmente sull’attività di condivisione sociale dei contenuti, di video e di immagini per avere maggiore ‘presenza’ sul mercato.

Social Media Marketing

Nella fattispecie ecco a cosa può essere utile inserirsi correttamente nei Social Media:

  • aumentare il traffico al tuo sito web e analizzare il comportamento degli utenti;
  • aumentare il tasso di conversione degli utenti;
  • seguire direttamente le vendite;
  • fare pubblicità al tuo marchio, facendo crescere la consapevolezza dello stesso da parte degli utenti;
  • creare discussioni attorno alla tua attività;
  • sviluppare il tuo business ed avere un raggio d’azione più ampio.

Come iniziare?

Per buttarsi a pieno in questo tipo di attività, è necessario comunque avere una strategia di fondo. E innanzitutto, dovresti aver ben chiara la risposta alle seguenti domande:

  • Quale target di persone sto cercando di raggiungere e perché?
  • Su quale Social Network è presente maggiormente il target di riferimento?
  • Dove posso trovare quel genere di utenti che possono influenzare il mio target specifico?
  • Come posso essere interessante, pertinente e utile per questo insieme di persone (target e “influenzatori”), in modo tale che lo stesso vorrà aiutarmi a diffondere il mio messaggio?
  • Quali sono i contenuti che devo creare e come devo condividerli per soddisfare i requisiti di interesse, pertinenza e utilità?
  • Quale livello e tipo di interazione devo utilizzare?

Una volta data risposta a queste domande, possiamo vedere nel dettaglio come comportarci all’interno dei Social Network.

1) Assisti!

Inizialmente, potrà sembrare paradossale, ma dovrai limitare il fatto di parlare di te e della tua attività. Gli utenti ti apprezzeranno molto di più se sarai utile alla comunità in qualsiasi modo. Questo è probabilmente il fattore più importante all’interno dei social media. Si tratta di “loro“, non di “te“. Non dimenticare questa regola importante!

2) Organizzati!

Non diventare un “anch’io“! Devi aver ben chiaro il processo e gli obiettivi che ti sei preposto. Dovrai avere un’identità ben definita. Devi essere appetibile per il tuo target. Ed è per questo che ti consiglio di realizzare un mappa di contenuti che andrai a pubblicare. Eventualmente, puoi tenere in considerazione anche le strategie di SEO evidenziate nel post precedente. Immergersi nei social media troppo frettolosamente, senza un piano vero e proprio, è come cercare far sentire la propria voce in una folla gremita di gente. E’ quasi impossibile!

3) Contribuisci!

Devi creare contenuti di qualità! Mentre la comunità è la regina dei Social Media, il contenuto è considerato il re, e lo sarà sempre. Gli studi dimostrano che molte persone leggono molto online, ma ancora poche persone contribuiscono alla creazione dei contenuti. E ciò può significare un’ottima possibilità per te!

4) Stay Connected!

Cerca di rimanere sempre in contatto con gli utenti che frequentano il tuo spazio. Entra in contatto con loro, sii gentile, onesto e sincero. E ti stupirai di come tutto questo porterà a risultati estremamente positivi.

5) Blog Yourself!

Assicurati di avere un blog in cui parli di ciò che fai. In questo modo ti fai riconoscere come esperto nel settore in cui operi.

6) Condividi!

Non avere paura di inserire collegamenti ad altri blog e siti web in generale. I collegamenti sono ciò di cui motori di ricerca e utenti si nutrono. Quindi non essere troppo egoista e share it!

7) Crea Video!

Il consumo di video è in rapida crescita. Crea, per esempio, dei video con un titolo del tipo “I migliori consigli …” oppure “Come fare per…” e postalo su YouTube. Tutto ciò avrà un’ampia portata e milioni di persone potrebbero averne accesso. Per essere virali non esiste una regola precisa e serve sicuramente anche un pizzico di fortuna. Certo che creare un qualcosa di ironico o che faccia sentire la propria opinione con spirito di critica..o perché no, la creazione di un qualcosa di strano e di mai visto aumenteranno le tue possibilità! Non avere paura di sperimentare.

8) Inserisciti!

Individua e unisciti alle microcomunità. Sono comunità sociali rilevanti per la tua specifica attività. E’ molto più facile far sentire la tua voce all’interno di questi gruppi. Questi sono i luoghi perfetti per diventare il pesce grosso in un piccolo stagno. Crea contenuti di grande rilevanza e vedrai che riuscirai ad emergere.

Ma quale Social Network scegliere?

Facebook

Facebook

Facebook è un social informale, all’interno di un ambiente amichevole. Richiede una strategia attiva di social media marketing che inizia con la creazione di una pagina “business”. Devi prestare attenzione al layout, dato che la componente visiva è un aspetto fondamentale dell’esperienza di Facebook. In questo tipo di pagina il marketing è rappresentato dalla conversazione con gli utenti, postando articoli connessi con la tua attività, immagini e video.

Ricorda che Facebook è un luogo dove le persone vanno per rilassarsi e chiacchierare con gli amici, quindi mantieni un linguaggio brillante ed accogliente.

Google Plus

Google Plus

Google Plus è il nuovo concorrente di Facebook, e promuove la stessa atmosfera informale. Su Google+ è possibile caricare e condividere foto, video, link, ecc.. Approfitta delle cerchie di Google+ (che consentono di segmentare i tuoi “followers” in gruppi più piccoli) per condividere le informazioni con alcuni “followers” e bloccarle con altri. Ad esempio, puoi provare a creare una cerchia “super-fan” e condividere solo con questo gruppo sconti e offerte esclusive.

Puoi anche provare a realizzare video conferenze con il servizio Hangout e sperimentare questa funzione in modo creativo. Ecco alcune idee in questo senso:

  • se hai un salone di bellezza, prova a creare una sessione video realizzando un tutorial sull’argomento;
  • se sei proprietario di una libreria locale, prova a realizzare una video conferenza con l’autore di un libro.

Pinterest

Pinterest

Pinterest è la nuova tendenza nel social media marketing. Pinterest è una piattaforma centrata sulle immagini ed è ideale per la vendita al dettaglio, ma chiunque può trarre vantaggio dall’utilizzo di Pinterest per fini di Social Media Marketing.

Pinterest consente alle piccole imprese di presentare l’offerta dei propri prodotti e nel contempo permette di sviluppare una propria identità personale.

Twitter

Twitter

Twitter è uno strumento di social media marketing che ti permette di trasmettere i tuoi aggiornamenti sul web in tempo reale. Seguendo altri “tweeter” del tuo stesso settore o di settori affini, otterrai in cambio un flusso costante di “followers”.

Dovresti cercare di intervallare i tuoi “tweet” ufficiali relativi a offerte speciali, sconti, novità e aggiornamenti con alcuni “tweet” divertenti e stravaganti. Ricorda di fare un “retweet” quando una persona ha qualcosa di bello da dire su di te, e non dimenticare di rispodere, quando possibile, alle domande della gente. Utilizzando Twitter come strumento di social media marketing, devi ricordarti che il tutto ruota attorno al dialogo e alla comunicazione, quindi devi essere sicuro di interagire il più possibile.

LinkedIn

LinkedIn

LinkedIn è uno dei social network più professionali esistenti al momento. I gruppi di LinkedIn rappresentano un luogo ideale per entrare in dialogo diretto con persone di aziende simili e per condividere contenuti con persone del tuo stesso settore.

Esorta i clienti a scrivere una raccomandazione sulla tua azienda all’interno del tuo profilo LinkedIn. Una raccomandazione rende la tua attivitá più credibile e affidabile per i nuovi clienti.

YouTube

YouTube

Come anticipato poco più sopra, YouTube è il luogo numero uno per la creazione di contenuti video e può essere un incredibile, quanto potente, strumento di social media marketing.

Strumenti di Social Media geolocalizzati

Foursquare

Yelp

Piattaforme di social media come Yelp o Foursquare sono l’ideale per le aziende che hanno una sede fisica e che cercano di sviluppare il proprio business attraverso i canali dei Social Media. Registrati all’interno di questi portali per rivendicare la tua posizione e quindi prendi in considerazione l’idea di inserire incentivi extra, come sconti o ricompense speciali.

Perfetto, ora dovresti avere una base sul SMM. Analizza tutte le risorse sopra descritte e considera la creazione di un profilo nel corso del tempo. Quando crei un contenuto, assicurati che sia utile, unico e che il titolo del tuo post si distingua. Per iniziare, seleziona uno o due social network interessanti e non sovraccaricarti di lavoro. Alcuni esperti in social media marketing trascorrono anche 10-12 ore al giorno e 6-7 giorni alla settimana in questa attività. E’ certamente un bel po’ di lavoro, ma non occorre impegnarsi così tanto. Assicurati di chiedere ai tuoi amici di votare e commentare i tuoi post, fai amicizia con gli altri utenti, ma non fare spam! Realizza sempre articoli intelligenti.

Ricorda: Content is King!

Keep in touch!

No Comments

Leave a reply